Typography – Tipografia – Tipográfia – Typographie – Typografie – Typografi – Τυπογραφία

Wooden Type Workshop – Alfabeti di legno

questo post è ancora senza commenti! lascia il tuo, grazie - este post não tem comentários ainda! deixe o seu, obrigado

WORKSHOP a Firenze 31 gennaio 2015

Sabato 31 gennaio Jane Harman e Aiap organizzano “WOODEN TYPE WORKSHOP – Alfabeti in legno” a Firenze: un workshop di un giorno che unisce la storia della tipografia con le competenze artigianali. Ciascun partecipante avrà la possibilità di riprodurre una o più lettere in legno con le modalità con cui un tempo si realizzavano le insegne. Con la guida e la supervisione della Restauratrice inglese Jane Harman impareremo le tecniche base di intaglio e lavorazione del legno che ci permetteranno di ricavare la versione tridimensionale di una font. Quattro sono le fasi di lavoro previste: disegno, taglio, finitura, decorazione. Che sia un carattere tipografico già esistente o disegnato ad hoc, partiremo dalla sagoma su carta per trasferirla sulla tavoletta di legno grezzo e tramite gli attrezzi adatti otterremo la versione tridimensionale e la rifiniremo e decoreremo scegliendo tra diversi possibili effetti. Sarà una giornata stimolante all’insegna della tipografia applicata, del lavoro manuale e dello sporcarsi le mani. Docenti: Jane Harman, restauratrice Jane ha studiato disegno e pittura alla Scuola di Belle Arti a Glasgow in Scozia. Vincitrice di diverse borse di studio (the John Kinross Memorial Fund, Edinburgo, nel ’83; the Elizabeth Greensields Foundation, Canada, nel ’85; specializzazione in Litografia al Bisonte, Firenze nel ’87) che le permettono di viaggiare per il mondo e affinare studi tecniche e competenze, nel ’88 si stabilisce a Firenze. La passione per l’antichità, il legno e l’artigianato di qualità la spinsero a bussare alla porta di Enrico Sarti, figlio d’arte di esperti restauratori e suo futuro Maestro. Da lui impara i ‘segreti di bottega’ tramandati di generazione in generazione. Dopo diversi anni di apprendistato eredita la bottega e si mette in proprio. Lavora tutt’oggi nel cuore del quartiere San Frediano a Firenze. Non soltanto svolge la sua attività in bottega ma è disponibile per la manutenzione generale del mobile a domicilio in residenze, ville e alberghi. Restauro e decorazione murale in collaborazione con Jemima Taylor di Restaurodecorodipinti. www.harmanjane.it Giuditta Valentina Gentile, visual designer e docente www.frush.it Materiali da far portare agli studenti: forbice/taglierino lapis un pennello Ogni partecipante deve sagomare un paio di lettere o numeri stampata su carta. Avvertenze: l’ingombro di ciascuna lettera deve essere tra 12 e 15 cm massimo), si consiglia di non scegliere caratteri tipografici con aste troppo sottili. Orari: dalle 10 alle 18 Dove: c/o HUB Firenze Via Panciatichi 14, Edificio F 50127 Firenze Costi: Soci aiap: Professionisti 120 € Studenti 80 € NON soci Professionisti 180 € Studenti 120 € Collaboratori di soci 150 € SCONTI: Riserviamo il 30% di sconto a chi si iscrive contemporaneamente a 3 workshop. Per usufruire dello sconto sarà sufficiente iscriversi entro il 20 gennaio 2015 e al momento dell’iscrizione vi verrà riconosciuto lo sconto sulla quota di partecipazione ai 3 workshop totale. Riserviamo il 20% di sconto a chi si iscrive contemporaneamente a 2 workshop. Per usufruire dello sconto sarà sufficiente iscriversi entro il 20 gennaio 2015 e al momento dell’iscrizione vi verrà riconosciuto lo sconto sulla quota di partecipazione ai 2 workshop totale. Per usufruire delle offerte speciali sarà necessario compilare il modulo di iscrizione indicando il titolo o i titoli dei workshop. Aiap Associazione italiana design della comunicazione visiva via Amilcare Ponchielli, 3 20129 Milano tel. 02 29520590 fax  02 29512495 aiap@aiap.it www.aiap.it

Scritto da Giò

janeiro 19th, 2015 at 11:46

Griffo, la grande festa delle lettere • Griffo, the great gala of letters

questo post è ancora senza commenti! lascia il tuo, grazie - este post não tem comentários ainda! deixe o seu, obrigado

L’innovazione è in ogni cosa, è movimento continuo, velocità senza memoria. Ogni giorno entriamo in contatto con oggetti più intelligenti che richiedono sempre meno di essere capiti. Paradossalmente più usiamo la tecnologia, (dal greco discorso sull’arte – arte come saper fare) meno la conosciamo. Dietro a ogni nuova tecnologia c’è la storia di chi ha creato ciò che prima non esisteva, conoscerla ci regala un affascinante viaggio attraverso genio, coraggio e inarrestabile passione. Griffo – La grande festa delle lettere celebra un incredibile patrimonio culturale, racconta l’epopea di uno straordinario innovatore del Rinascimento e riporta alla consapevolezza uno strumento prezioso che ci accompagna ogni giorno. Francesco Griffo è l’inventore del carattere tipograpico corsivo, riconosciuto come la più importante figura nella storia del disegno dei caratteri per la stampa, e un protagonista del Rinascimento, epoca in cui la stampa si afferma come strumento fondamentale per l’evoluzione della civiltà. Il 2018 sarà il 500enario della morte di Griffo, un’occasione unica per divulgare l’importanza della tipografia e della parola stampata nella diffusione della cultura e delle idee. Il progetto si svilupperà nel corso dei prossimi quattro anni attraverso un vasto programma, diffuso sul territorio e mirato a vari tipi di pubblico, da turisti e scuole fino a professionisti e appassionati, e permetterà la valorizzazione delle eccellenze locali favorendo occasioni di scambio e confronto interdisciplinare con uno sguardo internazionale. Celebrazione Ci accompagnano nella vita di ogni giorno da quando sono state create. Celebriamo una grande invenzione – le nostre lettere. Consapevolezza Da dove viene il latte? Come si fa il pane? E le lettere, da dove vengono? Innovazione Le creazioni rivoluzionarie che cambiano la società Multidisciplinarietà Crocevia di vari mondi come chiave per la creazione e l’innovazione. Artigianalità, Tecnologia, Design Progetto a cura di Associazione Francesco Griffo Da Bologna www.griffoanniversary.com –––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––– Innovation is all around and everywhere; it is a constant movement: velocity without recall. Every day we get in touch with items that grow smarter as they need less of our comprehension and awareness. Ironically, the more we inhabit technology, from the Greek discourse on the arts – arts as ability to craft – the less we know it. Behind every new technology lays the story of who created something that did not exist before, rediscovering it leads us on an inspiring journey through genius,courage and unyielding passion. Griffo – the great gala of letters, celebrates an extraordinary cultural heritage, it tells the adventure of a prodigious inventor of the Renaissance and it brings back to consideration an invaluable tool that accompanies our daily life. Francesco Griffo is the inventor of italics and he is recognised as the most important figure in the history of type, and he is a protagonist of the Renaissance: the age when the printing press becomes a crucial tool of civilization. 2018 will mark the 500th anniversary of Griffo’s death. This represents a unique opportunity to promote the importance of typography and of printed letters to the circulation of knowledge and ideas. The project, which will develop in the next four years, will have a far-reaching program, spread on the territory, and it will engage a diverse audience from tourists and school-children, to professionals and enthusiasts. It will also be an occasion to reward local excellence by facilitating interdisciplinary opportunities and international exchange. Celebration We use them everywhere, ever since they were created, Let’s celebrate an epoch-making human creation – our letters. Awareness Where does milk come from? And bread? And letters? Innovation World moving ideas, Spurring society through revolutionary ideas Multidisciplinarity Crossroad of different worlds as a key for innovation and creation craftsmanship, technology, design

Scritto da Giò

dezembro 21st, 2014 at 4:58

(Italiano) Mostra di Campo Grafico 1933 -1939 • 80 anni dalla fondazione presso il Museo della Stampa di Lodi

questo post è ancora senza commenti! lascia il tuo, grazie - este post não tem comentários ainda! deixe o seu, obrigado

80campografico.jpg
sabato 12 ottobre 2013 – ore 17 inaugurazione
(ingresso libero)
Proseguendo la sua attività culturale, il Museo della Stampa e Stampa d’Arte a Lodi, in collaborazione con l’associazione culturale “Oltreponte”, ha programmato un avvenimento per ricordare l’80° della fondazione di “Campo Grafico”: un’impresa sorta nel 1933 e durata fino al 1939 che ha apportato la rivoluzione nel campo della tipografia italiana e della comunicazione visiva con una ventata di modernità.
Era composta da un gruppo di tipografi, galleristi, pubblicitari, pittori e tecnici specializzati con capofila il duo Attilio Rossi e Carlo Dradi, con il primo direttore del periodico costretto a espatriare in Argentina nel 1935 perché antifascista.
“Campo Grafico” era una rivista di tecnica ed estetica grafica che durò fino al 1939 e cessata per vari ostacoli, tra cui quelli economici, dopo 66 copertine disegnate, oggi rare e introvabili e ricercate che, nell’esposizione presso il museo della stampa, insieme a documenti, libri e foto, testimoniano un gusto in funzione di un rinnovamento.
Presentazione di Tino Gipponi con interventi di Pablo Rossi e Massimo Dradi, figli dei fondatori.
A seguire “AperiTipo” offerto dall’Azienda Agricola Nettare dei Santi
di G. Riccardi di San Colombano al Lambro.
Sarà possibile prenotare Bottiglie Edizione Speciale munite di etichette artistiche d’autore stampate al museo per la speciale occasione.
La mostra resterà aperta fino a domenica 27 ottobre con i seguenti orari: sabato e domenica dalle 15 alle 17.30 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12
Museo della stampa e stampa d’arte Andrea Schiavi
via della Costa, 4 – Lodi
tel. 0371.56011 – www.museostampa.org

Scritto da Giò

outubro 9th, 2013 at 6:25

(Italiano) La Cultura Crea Occupazione – Editoria di Pregio e Stampa d’Innovazione

con solo un commento, leggilo e lascia anche il tuo, grazie - com um comentário, lê-lo e deixar o seu, obrigado

Scritto da Giò

abril 10th, 2013 at 7:38

Giò Fuga Type em Facebook

questo post è ancora senza commenti! lascia il tuo, grazie - este post não tem comentários ainda! deixe o seu, obrigado

A Giò Fuga Type Digital Foundry está presente com a sua própria página no Facebook. Esta presença é importante, dado o grande impulso que esta rede, principalmente entre os jovens e permite que muitos comentários em tempo real.

Na página FB, além de um monte de mensagens e imagens você encontrará vários “gritando” você então ligar de volta a este blog para mais detalhes. Na verdade, este blog nasceu como uma vitrine da produção comercial da GFT fontes, mas como um meio para a divulgação da cultura e da tipografia para os alunos, tanto para os profissionais do mundo da comunicação visual.

Eu estarei esperando, muitos na página do Facebook e será muito bem-vindo para postar seus comentários e “como” uma notícia tanto para indivíduo, mas também, em geral, para a página.

O link é: http://www.facebook.com/giofugatypepage

Giò Fuga Type su Facebook

(Italiano) Professione Typographer

questo post è ancora senza commenti! lascia il tuo, grazie - este post não tem comentários ainda! deixe o seu, obrigado

(Italiano) Settima edizione “Corso di Alta Formazione in Type Design”

questo post è ancora senza commenti! lascia il tuo, grazie - este post não tem comentários ainda! deixe o seu, obrigado

“ZeroKilowatt” workshop na ausência de electricidade

questo post è ancora senza commenti! lascia il tuo, grazie - este post não tem comentários ainda! deixe o seu, obrigado